News

Ristrutturazione edilizia e modifiche di prospetto

Abbiamo imparato che per ristrutturazione edilizia si intendono sempre opere molto invasive sull’esistente (anche demolizione e ricostruzione), ma può capitare di ricadere nella ristrutturazione anche per opere di poco conto.

Ad esempio, trasformando una finestra in porta finestra (o viceversa) o installando una canna fumaria. Il fatto che la ristrutturazione edilizia sia soggetta ad essere autorizzata mediante un titolo di una certa rilevanza (permesso a costruire o SCIA alternativa) fa si che occorra saper interpretare in modo corretto la norma al fine di depositare il titolo giusto e non incorrere nella nullità dell’istanza per assenza di presupposti.

Dato che il dettame normativo è, per così dire, alquanto vago, come fare per districarsi? Due sentenze in particolare entrano nello specifico argomento, e sono entrambe del Consiglio di Stato.

La prima è la sentenza numero 4267/2016 sez. 6 del 14 ottobre 2016.
La seconda è la numero 902/2019 sez 6 del 06/02/2019.

× Chatta su Whatsapp